Dove scaricare l’acqua della piscina?

Domanda molto frequente tra chi vuole avere una piscina in casa anche perché è un’operazione che si svolge periodicamente.

Ma cosa dice la legge a riguardo? Esistono norme specifiche?

Per quanto riguarda le piscine pubbliche sì, vi è un numero obbligatorio di ricambi d’acqua che sono regolati da una normativa. La legge in questione è la n. 319/1976 “Norme per la tutela delle acque dall’inquinamento” (meglio nota come Legge Merli) e dal più recente Decreto Legislativo 152/99 che stabilisce che ogni scarico dev’essere autorizzato dagli enti competenti.

Le normative stabiliscono inoltre le tipologie di scarico, classificandole in:

  • Acque superficiali, cioè corsi d’acqua, acque marino costiere e laghi
  • Suolo e sottosuolo
  • Rete fognaria.

Inoltre viene fatta una classificazione sul tipo di acque di scarico in base alla loro caratteristiche:

  • Acque reflue domestiche
  • Acque reflue industriali
  • Acque reflue urbane
  • Acque reflue assimilate a quelle domestiche

E per quanto riguarda l’acqua clorata?

L’acqua clorata della piscina non ha ancora una classificazione univoca.

Alcune Regioni definiscono tutte le acque di scarico della piscina (comprese quelle di piccole piscine private) come acque industriali. Molti Enti invece distinguono tra le acque della vasca e quelle derivanti dal controlavaggio, classificando le prime (in assenza di cloro) come domestiche e le seconde come industriali.

Una cosa è certa: l’acqua clorata della piscina è considerata inquinante, per cui deve essere trattata prima di essere scaricata.

La legge stabilisce che non si può scaricare in fognatura (sul suolo o in acque superficiali) acqua contenete una percentuale maggiore di 0,2 PPM di cloro. È necessario dunque prevedere un sistema che abbassi efficacemente i valori di cloro presenti nell’acqua al livello richiesto.

Per info, contattateci!

LACUS È UN MARCHIO DI

plastproject_bianco

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ho letto e accettato la Privacy Policy (Regolamento UE 2016/679).

C.da Borgesia, sn - 96015 - Francofonte (SR) Italy

+(39) 095 949260

+(39) 095 948556