Come affrontare l’emergenza Covid in piscina? Dall’Europa le risposte in merito

Con il caldo a farla da padrone, l’unico modo per trovare refrigerio per chi ancora non è in vacanza e non abita sul mare è andare in piscina.

Chiunque si è chiesto, viste le restrizioni post lockdown, se fosse sicuro o pericoloso fare il bagno lì. Ora più che mai, questa domanda necessita di una risposta definitiva, di modo da poter fare chiarezza in proposito.

Come prevedibile, non c’è un parere definito, nel senso che come ogni altro posto affollato potrebbe portare dei contagi. Non tanto nell’acqua, ma piuttosto fuori, come gli scienziati affermano.

L’ECDC (Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie) ha dichiarato piuttosto fermamente che non esistono prove a carico di una diffusione attraverso l’acqua.

Piscine, vasche idromassaggio o parchi giochi acquatici sembrano quindi essere al sicuro da possibili trasmissioni infettive.

Ciò è dovuto principalmente grazie al funzionamento di questi luoghi e alla disinfezione dell’acqua in questione con il cloro, agente che potrebbe (condizionale d’obbligo) inattivare il virus.

Allo stesso tempo, anche l’acqua di mare sembra non veicolare alcun tipo di patogeno, per lo stesso motivo.

Più a rischio sembrerebbero essere le acque non trattate di fiumi, laghi e piscine di acqua dolce, dal momento che posseggono meno inibitori virali come cloro e sale.

Il pericolo, come detto, risiede più al di fuori della piscina, che non possono quindi definirsi posti immuni. I rischi di contagio ci sono alla pari di posti affollati e con superfici promiscue, ma più fuori che dentro l’acqua.

Come combatterlo quindi? Nei modi che tutti conosciamo: distanziamento fisico anche in acqua e mascherina quando usciamo per rimanere al riparo da droplet immessi nell’aria.

No Comments

Leave a Reply

LACUS È UN MARCHIO DI

plastproject_bianco

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ho letto e accettato la Privacy Policy (Regolamento UE 2016/679).

C.da Borgesia, sn - 96015 - Francofonte (SR) Italy

+(39) 095 949260

+(39) 095 948556